//notte piovosa — anima mundi//

//notte piovosa — anima mundi//


pioggia

La pioggia batte dove il cielo duole,
a doccia: è saliva di vita,
spada a punta nella roccia,

piccola intifada d’acqua a chicchi,
lacrime sui vetri dell’autunno.

Scesa in aria a volo d’angelo
si fa alba d’oro e voglia-alfa,
sola al suolo e dritta in gola.

Canto d’albero in manto d’erba… il sale…
foglia verde verso l’ora alta… il sole…

Guancia a guancia, goccia a goccia,
destino che sfiora, destino che tocca…

(frutti sbucciati d’amori s-bocciati)

(…)

La pioggia cade dove cade l’occhio, quando l’occhio vede.

Batte in bocca,
di labbra in labbra,
brilla in mente.

(…)

Giusto oggi,
gusto pieno
d’albicocca.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>