Monthly Archives: febbraio 2013

Sfilza di pensionati politici nababbi
Libero: “A Castagnetti 111mila euro di buonuscita e 5mila euro al mese
di vitalizio” (l’ex Dc in Regione già nel 1980 e in Parlamento per la prima volta nel 1987). Non ha corso

Sfilza di pensionati politici nababbi
Libero: “A Castagnetti 111mila euro di buonuscita e 5mila euro al mese
di vitalizio” (l’ex Dc in Regione già nel 1980 e in Parlamento per la prima volta nel 1987). Non ha corso


paperon-de-paperoni

PLCTutti, oggi, a prendersela con Fini che, trombato, dopo 30 anni di politica attiva o elettiva esce di scena con un assegno di 260mila euro e una mensilità di 6.000…

Il 23 gennaio, sul battagliero Libero, leggiamo di “onorevoli privilegi”, “trombati e contenti”, “ci fanno pagare anche la loro rottamazione”, “il partito della buonuscita”, “la casta è per sempre, beati i suoi esodati”, “mollano il seggio ma continuano a incassare”, “non si ricandidano ma li aspetta un vitalizio fino a 6.500 euro al mese e liquidazioni fino a 278mila euro” (questi i titoli “leggermente” strillati e i sottotitoli bon ton del giornale di Belpietro).

A pag. 3, quindi, nella tabella dei beneficiati, compare il nome del deputato reggiano (o magari è un caso di omonimia? mah, chi lo sa…), che però stavolta ha deciso per tempo di non partecipare da candidato alla tornata elettorale di domenica scorsa.

delrio castagnettiAl secolo PLC, consigliere regionale già nel 1980 (33 anni fa), entrato per la prima volta in Parlamento 26 anni or sono, nell’87.

Per il fatto di non essersi ricandidato, infatti, lasciando così la Camera (ma non la politica), l’ex Dc avrebbe diritto a una buonuscita (“liquidazione netta”, scrive Libero) di 111mila euro e a un vitalizio di 5mila euro al mese.

Tutto regolare, tutto legittimo, tutto meritato. Benissimo.

Fatto sta che nessun giornale locale ne ha scritto. Come mai? Ah, saperlo…

delrio_castagnetti

“Mostri, porno o chierichetti: ecco i politici visti da loro stessi. In un libro le esilaranti autobiografie dei leader composte con frasi autentiche: dagli incontri marini di Fini ai ‘giornaletti’ di Bersani”. Poi Vendola, Casini…

“Mostri, porno o chierichetti: ecco i politici visti da loro stessi. In un libro le esilaranti autobiografie dei leader composte con frasi autentiche: dagli incontri marini di Fini ai ‘giornaletti’ di Bersani”. Poi Vendola, Casini…


a-sua-insaputaOggi è facile e pure divertente fare ironia sulle fantasiose sparate di Oscar Giannino. Ma scavando tra le dichiarazioni di uomini di partito ben più navigati di lui emergono dichiarazioni esilaranti almeno quanto la falsa partecipazione allo Zecchino d’Oro. I giornalisti Filippo Maria Battaglia e Alberto Giuffrè, con un gran lavoro d’archivio, hanno raccolto le parole pronunciate da alcuni protagonisti della Seconda Repubblica (qualcuno c’era già nella prima). Le hanno montate una in fila all’altra, costruendo piccoli flussi di coscienza in cui i politici compongono vere e proprie autobiografie. I due cronisti ne hanno tratto un libro intitolato A sua insaputa. Autobiografia non autorizzata della Seconda Repubblica (Castelvecchi editore). Da quel testo abbiamo selezionato alcuni passaggi, e qui si seguito vi presentiamo le autobiografie di alcuni dei candidati in lizza per queste elezioni. Visto che magari qualcuno pensa di votarli, non c’è nulla di meglio che sentire ciò che dicono di se stessi…  (F. Borgonovo, “Libero”) Read the rest of this entry

IL GOVERNISSIMO E’ UNA CAZZATISSIMA
Crisi di rigetto: la partitocrazia molli l’osso!

IL GOVERNISSIMO E’ UNA CAZZATISSIMA
Crisi di rigetto: la partitocrazia molli l’osso!


NEL DISTRETTO CERAMICO GRILLO HA PORTATO A CASA IL MIGLIOR RISULTATO DELL’INTERA PROVINCIA: OLTRE IL 30% SIA A CASTELLARANO SIA A VIANO SIA A CASALGRANDE, DOVE L’INAUGURAZIONE DEL SOTTOPASSO NEL GIORNO DEL SILENZIO ELETTORALE (SABATO SCORSO) NON HA PORTATO FORTUNA ALL’OGGI “COMPROMESSO” APPARATO DI PARTITO LOCALE…

tunnel

Vogliono fare un governissimo. Benissimo.
Così quando prestissimo si tornerà alle urnissime il M5S prenderà la maggioranza assolutissima dei seggi in entrambissimi i rami del Parlamento, e allora sì che ci sarà piena e piana “governabilità del Paese”.
I cimiteri, d’altronde, sono popolati di figure indispensabilissime e responsabilissime, così come l’esperienza insegna (il Belgio, il Vaticano, Bologna) che spesso è meglio una buona “vacatio” o un umile commissariamento che non, invece, un pasticcio tecnocratico o un inciucio partitocratico.
La paurissima fa 90: l’incubo della casta, sempre più residuale, si ferma invece al 50% più uno.  “Che si arrendano all’evidenza, finché sono in tempo”, dice Grillo…

inciucione

Il 50% degli italiani aventi diritto di voto
(25 stando a casa e 25 votando Grillo)
ha rottamato di brutto la classe politica

TUTTI A CASA! (FUNERAL PARTY)

Il 50% degli italiani aventi diritto di voto
(25 stando a casa e 25 votando Grillo)
ha rottamato di brutto la classe politica

TUTTI A CASA! (FUNERAL PARTY)


BERE

Tanti, troppi sepolcri imbiancati della politica locale oggi piangono lacrime
di coccodrillo castale su FB. Miliziani e vestali che hanno finalmente capito
che non è tutto “loro” quel che luccica… (Amen)

tutti a casa

A Reggio Camera definitivi: Pd 40,94%, M5S 24,29%, Pdl 13,46%,
Monti 8,19, Lega Nord 2,48, Sel 2,87, Ingroia 2,07.
A Reggio Senato definitivi: Pd 43,29%, M5S 22,67%, Pdl 13,87%,
Monti 9,09%, Sel 2,67%, Lega Nord 2,59%, Ingroia 1,7%

PROMESSE

Auguroni a Erika, splendida Miss
Viano che oggi compie gli anni!
Complimenti anche dal sindaco Bedeschi (“E’ un’eccellenza del nostro territorio”)
e dai colleghi della gelateria di Scandiano
in cui lavora (“Con lei record di clienti”)

Auguroni a Erika, splendida Miss
Viano che oggi compie gli anni!
Complimenti anche dal sindaco Bedeschi (“E’ un’eccellenza del nostro territorio”)
e dai colleghi della gelateria di Scandiano
in cui lavora (“Con lei record di clienti”)


erika

Intervista doppia in “stato interessante”
Sport a Casalgrande, chiacchierata
con Stefania ed Elena, glorie della pallamano. La prima: “Dico addio alle gare, ma non all’handball”
Domani “Prima Pagina” compie un anno

Intervista doppia in “stato interessante”
Sport a Casalgrande, chiacchierata
con Stefania ed Elena, glorie della pallamano. La prima: “Dico addio alle gare, ma non all’handball”
Domani “Prima Pagina” compie un anno


guiducci e amica“Le due fanciulle Stefania ed Elena, glorie della Pallamano Casalgrande, ora ferme ai box essendo entrambe in dolce attesa, ci hanno regalato questa piacevole intervista doppia”. (“Prima Pagina”)
Per quanti anni hai giocato a Casalgrande? Dove giocavi prima?
S: Ad eccezione di 4 anni di inattività (durante l’Università lavoravo la sera come cameriera e non ho potuto giocare) e 1 anno in cui ho giocato a Rubiera, dall’età di 11 anni ad oggi ho sempre giocato per la squadra di Casalgrande.
E: Ho giocato a Casalgrande per 22 anni, sempre soltanto a Casalgrande… Read the rest of this entry